L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

13/04/2005 13:54:15

Spermiogramma

Io e mia moglie, entrambi di 35 anni, stiamo cercando di avere un bambino. Abbiamo tentato per qualche mese, senza risultato.
Risolti piccoli problemi di tipo ginecologico, es Mycopl Asma trattato per entrambi con BASSADO, dopo una ventina di giorni dalla fine della terapia ho effettuato un'analisi del liquido seminale.

Astinenza: 3 gg.
------------------------------------------------------------
Ricerca Mycopl Asma NEGATIVA
A.Biogramma NEGATIVO
------------------------------------------------------------
Esame:
Aspetto PROPRIO
volume 4,3 ml
viscosità nei limiti
fluidificazione fisiologica
PH 7,8
------------------------------------------------------------
Concentrazione spermatozoi:
concentrazione/ml 66.000.000
totale per eiaculato 283.800.000
------------------------------------------------------------
Studio della motilità nemaspermica:
alla II ora:
30% rettilinea veloce
10% rettilinea lenta
25% discinetica
alla IV ora:
30% rettilinea veloce
30% discinetica
------------------------------------------------------------
Morfologia nemaspermica:
1) forme tipiche 35
2) forme giovani 3
3) forme atipiche: 62
- atipie testa 31
- atipie collo 11
- atipie coda 22
- atipie composite 36
------------------------------------------------------------
Leucociti 800.000
Emazie assenti
Elementi linea germinativa alcuni
Cellule di sfaldamento alcune
Zone di spermioagglutinazione alcune, aspecifiche
------------------------------------------------------------

Vorrei capire se i valori della motilità sono regolari.
I valori delle atipie sono molto vicini al limite max di 70% indicato nel referto.
Ci dobbiamo preoccupare?

Ringrazio anticipatamente.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del17/04/2005

Devi fare un esame ecocolrdoppler per valutare l'esistenza di un varicocele.
Consultare un urologo e farti seguire da un andrologo.

Dott.ssa Maria Giuseppa Cuttano
Universitario
Specialista in Urologia
PISA (PI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra