L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

17/08/2008 15:58:39

Trauma discorsivo della caviglia sinistra

Egregi Dottori,
di seguito Vi racconto di un mio problema, con la speranza di ricevere un consiglio da parte Vostra.
Lo scorso 15 maggio, a seguito di una caduta, mi sono procurata un trauma discorsivo alla caviglia sinistra.
Al pronto soccorso, dopo una radiografia, (esito: non sono delimitabili rime di frattura a carico dei segmenti ossei esaminati. Regolari i rapporti articolari), mi fu consigliata, oltre ad una eventuale visita ortopedica, una crioterapia per 20 minuti ogni 2 ore per 2 giorni e fans per uso topico (danzen).
Il 20 giugno, visto il perdurare dei dolori alla caviglia mi sottoposi a visita ortopedica, dove mi venne prescritto, oltre all’uso di una cavigliera, una ultrasuono terapia per 10 sedute ed una laser terapia (irr. infrarossa) per 8 sedute. Mi fu inoltre richiesta una ecografia della caviglia (effettuata il 2 luglio), della quale, di seguito, riporto i risultati:
- no versamenti endoarticolari;
- regolare l’L.P.A.A.;
- sottile distensione fluida degli estensori del tarso con dolorabilità alla compressione;
- regolari l’achilleo;
- regolari il peroneo lungo e breve;

Visti i risultati dell’ecografia, mi fu consigliato dall’ortopedico una ripetizione ulteriore dei cicli di ultrasuono terapia e laser terapia.

Ma malgrado tutti i precedenti esami e le cure conseguenti, non riuscivo ad articolare la caviglia e continuavo a provare dolori diffusi al piede ed alla caviglia stessa. Di conseguenza l’ortopedico mi chiese di effettuare una risonanza magnetica. Cosa che feci l’8 agosto e della quale di seguito riporto i risultati:
- imbibizione edematosa dei tessuti molli sottocutanei perimalleolari bilaterali;
- minima falda fluida si apprezza in corrispondenza del recesso articolare peroneo-astralgico;
- areole di alterata intensità di segnale, iperintense in SPIR, si appressano a carico del corpo dell’astragalo, da edema dell’osso spongioso;
- aspetto lievemente inspessito e finemente disomogeneo dei ligamenti collaterali;
- minima distensione fluida della borsa sovra calcaneare;
- non alterazioni dell’intensità di segnale a carico delle componenti tendinee esaminate.
Ottenuti i risultati, ma visto che l’ortopedico era in ferie, mi sono rivolta ad un altro ortopedico, facendogli vedere tutti gli esami innanzi descritti. Lo stesso mi consigliava la seguente cura:
- magnetoterapia 8 ore/gg x 30 giorni;
- difosfonal 100 i.m. 1 fl x 6 giorni + 2 fiale a settimana x 3 mesi;
- dibase 10.000 20 gocce a settimana x 3 mesi.
Faccio presente infine che, mentre il precedente ortopedico mi consigliava l’uso di un bastone, una cavigliera e riposo quasi assoluto, quest’ultimo ortopedico mi consiglia lunghe passeggiate e ginnastica riabilitativa. A questo punto non so a chi dare retta. Vi ringrazio e cordialmente Vi saluto. Amanda

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del28/08/2008

con ogni probabilità il trattamento di questo ultimo collega è rivolto ad una possibile complicanza del suo trauma che si chiama algo Distrofia . Direi che deambulare con moderazione e alternare anche l'uso dell'acqua calda e fredda è un giusto rimedio. In buona sostenza le sue ossa sono state contuse, si sono inzuppate di liquido e sangue che procura il dolore, anche perchè questi liquidi non riescono ad allontanarsi da lì..per parlare proprio in modo semplice

Dott. Vincenzo Rollo
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
Specialista in Medicina fisica e riabilitazione
LECCE (LE)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra