04/01/17  - Utilizzo cipralex - Mente e cervello
L'esperto risponde

Utilizzo cipralex




Domanda del 04 gennaio 2017
Salve,
utilizzo cipralex da più di un anno x problemi di Depressione e Ansia. .. . Una compressa e mezza da 10 mg al di '.
Da qualche mese però ho problemi con il linguaggio. . cioè dico una parola e invece avrei dovuto dire la parola contraria. .. . tipo sta diventando caldo quando in realtà avrei voluto dire freddo. .. .. . il farmaco a lungo andare puo'avere queste conseguenze?
Inoltre. .. . avendo, ancora prima di assumere il cipralex, problemi di artralgie alle ossa. .. sono seguita da una reumatologa. .. .. e avendo sempre dolori in giro x il corpo non è che il cipralex mi aumenti le artralgie?
Grazie se vorrete rispondermi. .. .
Ale
Risposta del 09 gennaio 2017
Per quanto di mia esperienza, gli effetti lamentati non sono aferibili all'escitalopram, varrebbe la pena discuterne con lo specialista che ha prescritto la terapia per approfondire il problema. Rispetto ai disturbi reumatologici, la letteratura sceintifica è concorde nel descrivere gli effetti positivi degli antidepressivi in caso di patologie immunitarie in genere, quindi in teoria l'escitalopram dovrebbe contribuire al miglioramento dei sintomi artralgici. Anche in questo caso una serena discussione sia con la reumatologa che (meglio se insieme) con lo psichiatra potrebbe essere di giovamento


Dott. Federico Durbano
Medico Ospedaliero
Universitario
Specialista in Psichiatria
Melzo (MI)
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Mente e cervello


Tag: Mente e cervello

Potrebbe interessarti