L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

16/06/2007 12:56:24

Vas alta

Sono uomo 43 enne. sto molto bene non avendo alcun disturbo.
alcuni gg fa per la prima volta, urinando al mattino, mi sono accorto di avere alcune gocciolina nel sangue, nel momento terminale del getto ( non all'inizio).
Mi reco preoccupato dal medico, il quale mi tranquillizza dicendomi che potrebbe essere un semplice processo infiammatorio o che mi sono sforzato durant edei lavori.
In ogni caso mi prescrive un esame del sangue molto completo (anche con PSA) e qualcsa tipo altri 25 -30 esami specifici , oltre ad un esame molto dettagliato delle urine.
Gli esiti di tutti gli esami (di tutti i parametri) sono perfetti nessuno escluso (PSA compreso), ad eccezione della VAS che risulta 70. Premetto che dopo quella volta ( sono passati 15 gg) mai piu' successo nulla nerre urine (colori normalissimi). tengo a sottolineare inoltr eche non ho mai avuto (e nemmeno in quell'occasione) alcun prurito, difficoltà , bruciori, febbre, etc...
cosa ne pensa? leggendo ovunque in internet pare che questa VAS abia ben poca attendibilità, e per possiibli errori nell'esecuzione dell'esame, e perchè potrebbe essere il mio un valore congenito . Oppure potrebbe essere infiammazione? mi puo' dare un parere? sono un po' preoccupato, anche se ho letto di tutto su questa "VAS" ... attendibile, non attendibile, dà segnali di altro , non dà alcin segnale.. pare ci siano delle diatribe tra voi medici in merito...

ripeto tutto il resto (sia sangue che urine) ma proprio tutto (secondo il mio medico sono esami molto ma molto completi, la bellezza di 80 euro di ticket) , è davvero nella norma.
dalla lettera trasparirà sicuramente il mio aspetto ansioso, per altro in cura con zoloft da anni (con ottimi risultati direi).
grazie mille
PS: dal mio medico mi rechero' lunedì mattina ( ovvero tra due gg da goggi, visto che c'è di mezzo il week end).

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/06/2007

io oltre agli esami del sangue avrei consigliato di fare una ecografia vescicale e prostatica.
Cordialmente

Dott. Michelangelo Sorrentino
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra