L'esperto risponde

Domanda di: Scheletro e Articolazioni

18/02/2013 23:01:36

Versamento articolare

Salve, ho da qualche settimana un problema ad un ginocchio, una sera ero in palestra, da poco pratico taekwondo, quella sera eravamo in ginocchio e tramite un salto dovevamo rimetterci in piedi, solo che non tutte e due le gambe sono salite, quindi mi sono trovata un attimo sbilanciata. In quel momento non ho avvertito nulla, dopo un pò, mentre stavamo provando dei calci ho sentito una fitta nel ginocchio, ma non gli ho dato molto penso. L'indomani, scendendo dal treno, ho avvertito una fitta un pò più forte allo stesso ginocchio, ed ho sentito il ginocchio indolenzito tutto il giorno.Il giorno successivo, nonostante qualche altra fitta sono andata nuovamente in palestra e qui nei primi giri di corsa ho avvertito sempre lo stesso fastidio, ma poi non ho avvertito più nulla. Nei giorni a seguire non ho avvertito più dolori forti per cui sono andata in palestra regolarmente, ma dopo l'ultima lezione avevo una coscia che mi faceva male, per cui sono stata ferma due giorni dalla palestra, ed in questi giorni continuo ad avvertire, nella parte interna del ginocchio, queste fitte che in qualche modo mi fanno avvertire dei dolori anche nella coscia, e come se il dolore si irradiasse un pò ovunque nella gamba. Adesso non so cosa è materialmente successo al mio ginocchio. In seguito, ho eseguito una RMN il cui referto è: "Scarso versamento articolare. La rotula appare sostanzialmente in asse. Nulla di significativo a livello dei menischi, legamenti crociati e dei collaterali"; cosa si intende per "scarso versamento articolare"? Potrò continuare l'attività sportiva? Grazia per la disponibilità.

La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui



Altre risposte di Scheletro e Articolazioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA