L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

09/07/2008 15:46:43

Alopecia Areata (zona del viso senza barba)

Salve,
da circa un mese, ho notato una "chiazza" di circa 1 cm di diametro, sotto il mento lato dx, senza barba, ho 43 anni e da circa 10 anni mi è stato diagnosticato un ipertiroidismo autoimmune, ed una lieve ipertensione arteriosa (140/95 prendo 1/2 compressa di CONCOR al giorno)
Ora il mio medico, ha accertato che si tratta di Alopecia Areata e mi ha prescritto una lozione a base di cortisone ed una compressa stimolante per la ricrescita e/o stimolazione pilifera.
La mia domanda è questa: la cura prescritta per un mese, secondo lei eliminerà definitivamente tale problema?, oppure avendo una patologia in atto (tiroidea) potrebbe comunque essere recidivante?, inoltre è probabilmente possibile averla associata all'ipertiroidismo, oppure essendo una ed unica chiazza oltre a rimanere della dimensione citata, potrebbe ricondursi ad un evento caratterizzato da un recente periodo di notevole stress?
In definitiva, se sino a questa età, non ho mai sofferto di tale problema, vorrei capire se ciò è un evento sporadico e quindi guaribile, oppure potrebbe evolversi e/o addirittura peggiorare?
Grazie.

Saluti Ignazio P.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/07/2008

L'alopecia areata e' una malattia autoimmune, quindi si puo' associare ad altre malattie con la stessa patogenesi. L'evoluzione di questo tipo di alopecia e' imprevedibile. A volte si tratta di un'unica chiazza che scompare e non si ripresenta piu'. A volte si hanno recidive, anche dopo molti anni. La cosa piu' importante da tenere presente e' che di solito, quando incomincia con una piccola chiazza, si tratta di una forma piu' benigna, quindi non preoccupante (con i limiti dell'imponderabile). Per il momento pensi a curare la chiazza presente. Poi si vedra'.

saluti
giosp@giosp.it
http://www.giosp.it


Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra