L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

02/06/2008 16:49:46

Ansia

Dottore mi aiuti, sono un padre di una bellissima ragazza di 16 anni,sono tre settimane che ha problemi d'ansia.Due mesi fa ha avuto una piccola paresi al settimo nervo facciale destro che si è risolto bene,da allora ha paura che possa sentirsi male in qualsiasi momento,ha vertigini,suda alle mani,è molto nervosa già dalla mattina,siamo stati da uno psicologo che ci ha detto che ne deve uscire da sola,ha come un rifiuto sociale,
prima era tutto l'opposto,le piaceva uscire,bravissima a scuola,si truccava molto. Io e mia moglie siamo molto preoccupati,perchè abbiamo paura che le possa succedere qualcosa,grazie della risposta

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/06/2008

Quando l' Ansia si struttura sotto forma di fobie o di attacchi di panico è difficile uscirne da soli. Dovreste rivolgervi ad uno specialista un poco più professionale che farà innanzi tutto una diagnosi, cioè un inquadramento del problema. Poi valuterà come affrontarlo, se con l'aiuto di farmaci o con una psicoterapia cognitiva. La cosa migliore sarebbe che vi rivolgeste ad uno specialista medico, in grado quindi di valutare anche se sia il caso di usare farmaci.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra