L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Allergie

03/08/2006 08:08:04

Attn. Dott. Moschini - Pubertà e sovrappeso

Buongiorno Dottore, innanzitutto la ringrazio per la sua risposta di ieri sul problema di mio figlio. Sono rimasta scioccata nel constatare quante cose sono trattate da alcuni medici suoi colleghi in modo settoriale senza tenere conto della totalità della persona. Mi sono rivolta a Lei perchè credo molto nell'omeopatia come tecnica di cura di gran parte delle patologie. Ora la disturbo nuovamente per un ulteriore consiglio. Ho letto tutto d'un fiato la sua esauriente risposta. Le chiedo cortesemente se mi può inviare un elenco con il nome usato presso il servizio sanitario nazionale degli esami e indagini strumentali che mi potrebbero essere utili per valutare meglio la situazione di mio figlio (ho capito che dovrebbero essere fatti degli esami ormonali ma no so di preciso quali). Premetto che mi sono rivolta ad un endocrinologo (al quale mi sono rivolta per tiroidite di Hashimoto) che ha fatto fare a mio figlio due esami tiroidei risultati nella norma (ora non ricordo perfettamente quali) ma mi ha anche detto che il ragazzo essendo in età di sviluppo ha gli ormoni tutti per aria per cui indagini ormonali sono difficili da fare e soprattutto da valutare: stando alla sua risposta anzi si dovrebbero proprio fare subito!
Dopodichè provvederò ad attivarmi presso il mio omeopata, ma gradirei riuscire a portargli anche dei dati clinici come Lei ha riferito nella sua mail.
Dottore, la ringrazio infinitamente per la cortesia e la velocità con cui mi ha risposto.
Cordiali saluti



Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/08/2006

Gli esami e le indagini strumentali di cui ho parlato nella risposta, li eseguo nel mio studio, dopo anni di studio, ho strutturato una metodica personale, che mi permette di seguire un ragionamento integrativo con la medicina convenzionale, immunologia, endocrinologia, ormesi, medicina biologica, che in tempo reale, mi permette di raggiungere una diagnosi e una terapia. Con questi esami ho la possibilità di indagare tutto l’andamento dell’organismo, valutando la funzionalità delle ghiandole, e del tessuto adiposo come organo endocrino, raggiungendo il motivo per cui si manifestano i sintomi.
Gli esami da eseguire sarebbero molti, per cui prima mi rendo conto con la visita della situazione della persona in esame, poi faccio eseguire esami più specifici per confermare e limare, gli accertamenti che ho eseguito in studio.
I bambini vanno analizzati attentamente, non hanno assolutamente “gli ormoni tutti per aria per cui indagini ormonali sono difficili da fare e soprattutto da valutare”; proprio per prevenire guai futuri, vanno ben indagati.
Due esami poi indirizzano verso il nulla.
Il ragionamento che applico è molto rivolto verso la persona e il suo equilibrio psiconeuroimmunoendocrino; ma soprattutto verso il suo assetto immunologico, che può essere modulato con farmaci specifici, studiati secondo le analisi che eseguo.
Saluti Alberto Moschini



Dott. Alberto Moschini
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
MASSA (MS)


Altre risposte di Allergie







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra