L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

11/02/2007 13:38:26

Cisti e fistola sacrococcigea

Salve,
sono stato operato di cisti e fistola sacrococcigea. Appena avvertiti i primi dolori, mi sono rivolto al mio ospedale, che mi ha consigliato l'operazione, che da lì ad un mese ho fatto. L'intervento sembra essere andato abbastanza bene; tuttavia sto avendo problemi con la guarigione. Mi stanno medicando ogni 2 giorni all'ambulatorio dell'ospedale, tuttavia la ferita sembra non volersi chiudere, e mi hanno pronosticato almeno un altro mese di medicazioni, se non oltre. tutto ciò mi crea disagio perchè sono uno studente fuorisede e l'essere costretto a restare nel mio paese mi impedisce di frequentare i corsi. Cosa posso fare per accellerare la guarigione? Ringrazio in anticipo per l'attenzione prestatami.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/02/2007

Se la ferita è molto ampia ma ben detersa(assenza di tessuto necrotico , di scecrezione e di infezione),la guarigione potrebbe essere favorita da sedute di camera iperbarica o dall'apposizione di fattori di crescita.Quest'ultima metodica è di pertinenza di alcuni centri trasfusionali.

Dott. Lucio Pennetti
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia vascolare, angiologia


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra