L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

30/04/2007 09:34:26

Cisti radicolare sacrale

Gent. Professore,

sono una donna di 50 anni e da quasi un anno soffro di dolore al coccige.A luglio scorso l'ortopedico mi ha curata con Celebrex e Sirdalud. Vista la persistenza del dolore mi sono sottoposta a risonanza magnetica, eseguita ad ottobre 2006 e mi è stata riscontrata "cisti radicolare sacrale", che sembra essere la causa del dolore fisso al coccige.
Visitata da vari neurochirurghi e non avendo deficit neurologici, ma solo dolore, mi hanno consigliato mesoterapia (antidolorifici ed antinfiammatori) e ginnastica posturale. Purtroppo non ho avuto risultati.Questo dolore mi sta condizionando la vita sociale e privata.
Ci sono altre terapie risolutive? La cisti, che è liquida, non si può "aspirare" o qualcosa del genere?
La mia colonna è un po' disastrata e presenta: Artrosi cervicale e dorsale con osteofitosi, protrusione discale lombare, inizio di cox Artrosi alle anche, scoliosi lombare e cifosi dorsale. La ringrazio anticipatamente per il tempo che potrà dedicarmi con una Sua risposta.
Distinti saluti M.D..




Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del03/05/2007

Se i colleghi neurochirurghi Le hanno sconsigliato l'intervento è probabile che hanno escluso che la causa possa essere la cisti o comunque non solo questa.
Io non posso darLe un parere definitivo: dovrei visionare i radiogrammi che ha effettuato e sottoporla a visita.
Cordialmente


Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra