L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

11/01/2007 20:18:21

Cisti sacro coccigea

Mia moglie da 17 anni soffre di cisti sacro coccigea e non ha avuto problemi per 15 anni .negli ultimi 2 anni si e' aggravata e si e' operata con anestesia lòcale ma non ha concluso niente.ora deve farla la terza volta con anestesia generale ma preferisce la spinale. si puo' fare e cosa consiglia per l'operazione ?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/01/2007

l'intervento, se non ci sono condroindicazioni es.piastrine basse,può essere condotto in anestesia spinale.In merito all'intervento non posso pronunciarmi non essendo a conoscenza della situazione locale della recidiva.la scelta di far guarire ,dopo l'asportazione della recidiva, la ferita per prima intenzione(chiusura con punti di sutura) o per seconda (ferita aperta e zaffata)è indipendente dal fatto che si sia verificata una recidiva,ma rappresenta una scelta del chirurgo.

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)


Risposta del23/01/2007

rispettando tutti le consiglio leggere www.cistipilonidale.it
cordialmente

Dott. Paolo Bruschelli
Specialista attività privata
Ricercatore
Specialista in Anestesia e rianimazione
Specialista in Chirurgia generale
MONTECOSARO (MC)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra