L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

25/10/2005 16:27:57

Comportamento

Buongiorno,
mi chiamo Paola ed ho 26 anni ed ho un dubbio che mi assilla: sto con il mio ragazzo da un anno e mezzo circa, sono felice con lui, ma non capisco comunque il mio atteggiamento nei confronti di altri uomini. Mi è capitato più di una volta, sia quand'ero sola che fidanzata, di cercare il contatto fisico con altri uomini, se conosco un ragazzo che mi piace, noto che lo provoco in modo molto sottile, mi metto a fantasticare su una possibile storia, cerco di farmi notare.
Proprio in questo periodo sto vivendo la mia amicizia con un mio collega in modo diverso dal solito, ora sento che c'è attrazione da parte di entrambi (lui per di più è anche sposato). Tutto si è modificato per le continue allusioni e doppi sensi che usiamo nelle frasi. E non nascondo che mi eccita molto questo dire e non dire, fare e non fare. Non so se è un desiderio di essere amata che mi porto dall'infanzia, oppure il piacere che provo a desiderare ciò che non posso totalmente avere... ma mi rendo conto che non sono una persona affidabile nonostante desideri un amore stabile.
Non sono stata molto chiara ma sono parecchio destabilizzata.
Grazie per una vostra risposta.
Saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del28/10/2005

L'accesso ad una sessualità ben integraata nella personalità è un percorso che può richiedere anche molto tempo. Il problema non sta tanto nel fatto che lei senta attrazione anche per altri uomini, ma nel fatto che non sa come gestirla. Forse lei ha bisogno di riorganizzare meglio la percezione della propria identità, come persona e come donna.Il proprio modo di essere è ovviamente Influenza to dalla propria storia personale, anche infantile, ma alla fine ciò che conta è riuscire ad organizzare il presente e a progettarsi nel futuro.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra