L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

10/07/2007 09:31:56

Condilomi

Buongiorno. Qualche tempo fa (marzo 2007) ho notato la presenza di escrescenze sul pene (autodiagnosticate e poi riconfermato da visite dermatologiche come condilomi). Li sto curando tuttora con crioterapia ma non sembra che abbiano intenzione di sparire! A cosa è dovuto? E' normale? E' possibile che tali recidive dipendano da altre malattie associate? Per scrupolo, dietro consiglio del dermatologo, sto effettuando i classici test di presenza sifilidica (TPHA, VDRL e tipizzazione linfocitaria). A quali altre cause può essere dovuta la recidiva?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del13/07/2007

In caso di condilomatosi recidivante deve essere sempre attentamente valutato lo stato dell'immunità cellulo mediate eseguibile con esami strumentali specifici.

in caso che il sistema immunologico no funzioni correttamente è possibile intervenire con delle terapie immunostimolanti in grado di amplificare le risposte del nostro corpo contro queste aggressioni infettive.

carissimi saluti.
Dott.LAINO, Roma
Dermatologo e Venereologo
coordinatore@latuapelle.org



Dott. Luigi Laino
Ricercatore
Specialista in Dermatologia e venereologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra