L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

26/05/2005 15:19:29

Consiglio

Gentilissima/o dottore vorrei un consiglio sono una mamma di una ragazza di 19 anni, che sto perdendo un pò di mano è stata fidanzata 2 anni con un ragazzo fuori di testa di quelli che lavorano poco e fanno uso di roba, al momento che mia figlia l'ha lasciato è venuto da me e mio marito dicendo che ns/ figlia aveva fatto uso di coca e dovevamo starle dietro in modo tale che non si rovinasse, un grande freccia la cuore, io come mamma o sempre cercato di parlarle e starle vicino contro invece mio marito che non nè vuole sapere niente,ma poi si arrabbia con me per ogni cosa che fa lei, ora penso che non faccia più uso di niente anzi mi ha detto che per stare tranquilla posso portarla a fare gli esami anche ogni mese, io non voglio fare questo, voglio darle fiducia ( infondo come quando fumava o altro ed io ero tranquilla non sapendo nulla) ora ci sono anche altri problemi in quanto, tra scuola, lavoro e sempre fuori e alla sera dal mercoledi' al sabato esce la sera e fa molto tardi, vuole stare fuori a dormire da un' amica, io e il padre non siamo molto favorevoli a questo anche perchè questa amica ha un fratello che qualche mese fa voleva andare con mia figlia e a noi obbiettivamente non piace molto questo tipo, lei ci dice che non c'è nulla tra loro ( ma ora ho nel mio io, ho sempre molte paure e dobbi) inoltre lei ci ripete che ora sta bene, si diverte e noi non dobbiamo rovinare tutto, premetto che è una ragazza con un carattere un pò difficile con me c'è sempre tanto conflitto, mi dice che sa che lei non è la figlia che io desideravo, non è cosi io la amo più della mia vita, ma non so più cosa devo fare, se lasciare tutto al caso oppure fare guerra, dico guerra perchè dire a lei un NO dietro c'è guerra, non ho un marito che mi aiuta come ho già detto con lei non dice niente sembra che tutto vada bene, poi a me fa un sesto grado( dottore come deve essere una brava mamma, sicuramente so che non c'è farmaco o ricetta ) ma avrei proprio bisogno di uno, no, forse un mare di consigli, so che con una lettera non si può risolvere nessun problema, ma tanto non ho alternative, andare da uno spicologo della mia città, non mi va l'idea così o provato via telematica forse anche una parola mi può tirare su il morale, se mi risponderete Vi rigrazio anticipatamente distinti saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/05/2005

Cara Signora, la legge dice che a diciotto anni un cittadino italiano è maggiorenne,sia maschio che femmina, e non possiamo che inchinarci di fronte alla legge, anche se sappiamo bene che diventare adulto e responsabile è una impresa lunga e difficile, che molti non raggioungono mai.
Fare guerra a cosa porta? Alla guerra, che è male. Esserle vicina, cercare di comprenderla, anche se è difficile faticoso ed incerto, è l'unica cosa che può fare una persona che vuol bene, a mio avviso.
Ascoltarla, cercando di mettere da parte quelle idee che l'altra considera pregiudizi.
Non "scusarla", che non serve a niente, ma cercar di capire perchè ha certi comportamenti che invece noi pensiamo non dovrebbe avere.
Ascoltare quello che dice, prima di parlare, ascoltare e cercare di capire, anche se è difficile. Quando si crede di aver capito, magari dire quello che si crede di aver capito, e vedere come viene ascoltato dall'altra, e insieme cercare di capirsi l'una con l'altra.
Facile a dirsi, ma possibile - con fatica, impegno, magari passione - quando si vuol bene.
Da soli, o con l'aiuto di una persona ben preparata.
Lei dice che non Le va l'idea di andare da uno psicologo della sua città, ma a volte conviene fare anche cose che non ci vanno. L'importante è farle con convinzione, ed essere oculati nella scelta.
Auguri

Dott. Franco Mori
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra