29/10/04  - Nervo radiale - Mente e cervello

29 ottobre 2004

Nervo radiale





Domanda del 29 ottobre 2004

Domanda: Nervo radiale


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 29 ottobre 2004.

Ho da circa tre mesi un dolore alla parte esterna della mano destra che si protrae da sopra il polso al dito police.
Soffro di formicolio, bruciore e qualche volta ho della fitte tipo scosse.
Ho effettuato una visita da un anestesista (terapia del dolore) il quale mi ha prescritto una cura di vitamina b12 e di magnesio e mi ha diagnosticato una neuropatia al radiale.
Ho completato la cura senza nessun beneficio e volevo chiedere se vale la pena, anzichè portar pazienza come mi è stato detto, fare qualche indagine clinica più approfondita e nel caso quale.
Cordialità.



Risposta del 11 novembre 2004

Risposta di VINCENZO AMATO


Cara Signora
innanzitutto bisogna escludere una serie di malattie (neuropatie carenziali, infiammatorie, Diabete ,forme reumatiche, esiti di trauma, patologie ortopediche etc.).
Comunque il disturbo da Lei lamentato solitamente si riferisce ad una sofferenza del nervo mediano al polso (cosiddetta sindrome del tunnel carpale), oppure può dipendere da una compressione del nervo all'avambraccio o al braccio. Infine bisogna escludere una patologia cervicale (ernia discale).
E' necessario pertanto che Lei effettui un'esame EMG (Elettromiografia) dell'arto superiore destro (dalla spalla alla mano) e un'esam RMN (Risonanza Magnetica) Cervicale.
Distinti Saluti

Dott. Vincenzo Amato
Medico Ospedaliero
MILANO (MI)



Il profilo di VINCENZO AMATO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio