FOCUS

Ultimo aggiornamento: 07/11/2016 00:00

Tutti pronti per l'inverno in poche mosse

Chi si prepara all'inverno ha molte più probabilità di godersi gli aspetti positivi della stagione fredda senza rischi per la salute. Ne sono convinti i ricercatori dei Center for Disease Control and Prevention (Cdc) statunitensi che descrivono sul loro sito alcune semplici regole per essere davvero pronti all'arrivo delle basse temperature.

La casa: un rifugio caldo e accogliente

Una delle regole più importanti per un inverno caldo e sicuro è preparare la propria casa alle basse temperature: alcuni semplici accorgimenti permettono infatti di godersi il caldo della propria abitazione senza correre rischi per la salute. «Molte persone preferiscono rimanere in casa in inverno, ma non è detto che stare in casa significhi essere al sicuro» spiegano gli esperti statunitensi che poi elencano alcune azioni da compiere prima dell'arrivo del freddo per una casa sicura.

  1. Isolare la casa con specifici materiali, proteggere i tubi dell'acqua che si trovano all'esterno e che potrebbero essere danneggiati dal freddo eccessivo, pulire le grondaie e riparare eventuali danni al tetto.
  2. Controllare l'impianto di riscaldamento per assicurarsi che sia pulito e ben funzionante, pulire e controllare anche i camini e le stufe e installare un rilevatore di fumo che dovrebbe essere controllato regolarmente. È bene avere una fonte di riscaldamento alternativa e tenere sempre sotto controllo il rischio di fughe di monossido di carbonio.

Senza rischi anche in viaggio

Non si può essere sicuri in inverno se l'auto con la quale ci si sposta non è pronta ad affrontare le basse temperature. Per questa ragione, come spiegano gli esperti dei Cdc, ci sono alcuni passi da compiere prima dell'arrivo del freddo.

  1. Verificare che i livelli di acqua e di antigelo siano corretti, controllare le gomme e sostituirle eventualmente con un modello adatto all'inverno. Importante anche utilizzare un liquido per la pulizia del parabrezza formulato per l'inverno.
  2. Preparare un kit di emergenza da tenere sempre in macchina e che contenga coperte, cibo e acqua, una pompa per le gomme, un segnale luminoso, una radio a batterie, batterie di scorta, kit di primo soccorso e una sabbia o lettiera per gatti per aiutare la macchina a muoversi su terreni scivolosi o ghiacciati.
  3. Se si decide di intraprendere un viaggio, è importante informare qualche amico o parente sull'itinerario che si intende seguire ed è altrettanto importante tenere sempre co sé un telefonino o un altro strumento per poter comunicare la propria posizione in caso di pericolo.

All'aperto senza paura, ma con tanta prudenza

Non per tuti inverno fa rima con "indoor": molte persone amano infatti trascorrono tempo all'aperto anche in inverno, per lavoro, per viaggio o perché amano gli sport invernali.

«Stare all'aperto espone l'organismo a diversi rischi, ma è possibile proteggersi e godersi tante ore e tante attività outdoor anche quando il termometro scende» spiegano gli esperti. Questi i loro consigli:

  1. Vestirsi in modo appropriato con strati di indumenti leggeri, cappello, sciarpa e scarpe impermeabili.
  2. Informarsi sulle procedure da seguire quando si sta all'aperto
  3. Tenere sempre conto dell'effetto raffreddante del vento
  4. Muoversi lentamente quando si lavora all'aperto
  5. Portare con sé un kit di emergenza e un telefono cellulare


© RIPRODUZIONE RISERVATA




Feed RSS







VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra