L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

08/03/2005 11:18:42

Cosa significa tutto cio? Ci sono rischi?

Gentile dott. sarò molto breve nel porle una domanda riguardo un esame specifico che si è sottoposto mio padre di recente. Ha 70 anni e ultimamente in corso di una visita ortopedica gli è stato prescritto di fare una elettromiografia agli arti inferiori perchè aveva difficoltà ad alzare l' alluce del piede sx. L' esame ha messo in evidenza segni di sofferenza del MOTONEURONE periferico, di origine verosilmente radicolare, da discreti a lievi in corrispondenza del lungo peroniero, estensore proprio dell' alluce ed estensore breve delle dita. (L5). Il medico che ha eseguito l' esame gli ha detto che" per ora" non è grave e basta. La prego mi spieghi cosa vuol dire: " per ora non grave"! e di cosa si tratta. La ringrazio fin d' ora per la risposta che vorrà darmi.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/03/2005

Se l'esame ha messo in evidenza segni di sofferenza del motoneurone periferico, di origine verosimilmente radicolare, l'ipotesi più probabile è l'interessamento di una radice nervosa da parte di una protrusione discale, in particolare a livello della radice L5 (da cui sono in parte innervati i tre muscoli esaminati). Tale sofferenza si mette in evidenza mediante l'esame elettromiografico che registra l'attività elettrica muscolare e può mostrare anomalie della stessa se l'innervazione del muscolo esaminato è disturbata. Tali anomalie possono essere quantificate e quindi il Collega ha espresso una sua valutazione che può essere apparsa "sibillina" al paziente. Ha molto probabilmente voluto specificare che le anomalie riscontrate non richiedevano una terapia invasiva (intervento chirurgico...). Tuttavia non è ovviamente possibile in questa sede dire di più; l'interpretazione dell'esame spetta a chi l'ha richiesto, che lo deve valutare nel contesto clinico (presenza di dolori?).
Cordialmente

Dott. Marco Trucco
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Neurofisiopatologia
Specialista in Neurologia
PIETRA LIGURE (SV)


Risposta del11/03/2005

L'esame elettromiografico ha evidenziato una sofferenza della radice L5 (V°radice lombare) verosimilmente dovuta a una sua irritazione/compressione da un fattore patologico situato in sede lombare nella zona in cui questa radice "esce" da questa sede per "andare" a innervare i muscoli della gamba e del piede. La causa potrebbe essere una ernia del disco o particolari altre condizioni dovute a fenomeni Artrosi ci in sede lombosacrale.
Non so dirLe che cosa ha voluto dire il Collega con quella frase, ma in linea di massima non dovrebbe esserci nulla di drammatico.
Le consiglio di far eseguire a Suo padre un esame di Risonanza Magnetica lombare e quindi consultare un neurochirurgo.
Cordiali saluti

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra