L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Allergie

08/01/2007 14:54:29

Cura omeopatica

Salve,
sono una ragazza di 24 anni che sin dalla nascita ha avuto problemi di allergia e dermatite atopica. L'anno scorso il problema si è ripresentato e con una cura a base di graphites la dermatite è scomparsa nel giro di qualche mese. In seguito a questa cura si sono ripresentati anche delle cefalee ad aura, il primo episodio è avvenuto all'età di 15 anni. Tra novembre e dicembre ho avuto 5 attacchi con forti disturbi linguistici e parestesia della mano. Il mio medico ha cambiato la cura con causticum mk e xmk.
Il vero problema che mi assilla è però una forma di depressione che si ripete ogni anno, specialmente con l'arrivo della primavera. Dopo la recente scomparsa di un mio familiare e i problemi di salute si è riacutizzata, e sto perdendo le speranze di uscirne fuori definitivamente. Lanotte è sempre più difficile dormire e il giorno non ho mai la forza per riuscire a portare a termine i miei compiti ( sto preparando due esami e la tesi!!). Cerco di isolarmi il più possibile perchè mi da davvero fastidio farmi vedere in questo stato, ed ho sempre un senso di confusione mentale, con dolori allo stomaco, debolezza, mal di testa.Adesso sto prendendo litio oligoelemento, delle gocce di melatonina per dormire la notte e tilia tomentosa m.g. 40 gg al giorno.
Sono meno ansiosa la mattina e riesco a concentrarmi meglio nello studio, ma il senso di tristezza e angoscia permangono, oltre all'irritabilità e al malumore.
Ho intenzione di assumere del Samyr 400...
Si può uscire per sempre da questa malattia? Qual'è la strada migliore da percorrere?
Può una cura omeopatica risolvere questo tipo di problema?
Vi ringrazio!!!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/01/2007

Credo che la soluzione di questo problema probabilmente sta nel riuscire a trovare la causa scatenante del suo malessere .
Un aiuto potrebbe trovarlo anche nei fiori di Bach ed in un floriterapeuta medico o psicologo.

Dott. Raffaele Pastore
Medicina generale convenz.
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
JESI (AN)


Altre risposte di Allergie







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra