L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

18/09/2006 17:16:01

DAP DA TRE MESI

GENTILE DOTTORE DA CIRCA TRE MESI SOFFRO DI ATTACCHI DI PANICO, SONO IN TERAPIA CON XANAX 10 GOCCE E DAPAROX 20MG 1 COMPRESSA AL GIORNO, ORA VORREI SAPERE COME MAI OGNI QUALVOLTA HO UN PICCOLO DISTURBO FISICO CADO NEL PANICO PIU' TOTALE CORRO SUBITO AL PRONTO SOCCORSO E NON CAPISCO PIU' NIENTE HO LA CONVIZIONE SEMPRE DI AVERE UNA GRAVE MALATTIA PASSERA! QUANDO!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del21/09/2006

La terapia farmacologica che sta assumendo è ottima e perfettamente adeguata al poblema.
Tenga però conto che nella genesi di questi disturbi c'è una grossa componente psicologica, legata non a fattori biologici, ma al come la personalità si è strutturata.
Il fatto che ogni piccolo malessere fisico scateni la paura di chissà quali gravi malattie esprime una forte componente ipocondriaca che a sua volta denonta una non completa organizzazione di un aspetto della personalità. Questo non vuol dire che lei abbia una malattia mentale o che sia una persona immatura, vuol solo dire che negli strati più profondi della sua psiche non si è del tutto sistemato il nucleo emotivo che ha a che fare con la percezione del sè corporeo.
Non conosco il suo caso nei dettagli, ma le sue parole mi fanno pensare che il trattamento più adeguato sarebbe una psicoterapia.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra