L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Chirurgia estetica

22/03/2006 19:05:10

Disturbi alimentari e contorno occhi

Salve, sono una ragazza di 28 anni che da ben 14 anni soffre di Anoressia e Bulimia alternatamente. nonostante tutto ciò ho sempre avuto un viso a dir poco perfetto ( per qualche tempo sono stata modella all'accademia di belle arti)...poi questo gennaio, all'improvviso, da un giorno all'altro, mi sveglio e mi ritrovo con occhiaie scure e solcate , con la palpebra inferiore gonfia( non borse, proprio gonfiore) e quelle superiori pure.
proprio ora che sono finalmente entrata in terapia ( psicoterapeutica e nutrizionistica) è arrivato questo problema che mi angoscia molto e certo diminuisce il mio entusiasmo e la spinta a curarmi. premetto che questi segni sono comparsi dopo un anno in forte sottopeso con amenorrea seguito da 6 mesi di Bulimia , a volte con vomito ma più spesso no e conseguente aumento di peso di circa 10chili con ripresa ma irregolare delle mestruazioni. insomma avrei molto bisogno di sapere che continuando a curarmi ( ora sono 15 giorni che sono più regolare e la situazione occhi un po' è migliorata) il mio sguardo tornerà come 6 mesi fa...c'è una possibilità? e mentre curo il corpo e la mente ci sono cure specifiche per il mio viso per accelerare la ripresa? grazie mille per l'attenzione, cordiali saluti, valentina

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del26/03/2006

Gentile signorina,
premesso che avrei bsogno di una sua foto, ritengo che il suo disturbo possa essere correlato ad una condizione dismetabolica con stasi di liquido a livello periorbitario.
penso che sia utile che lei sia COSTANTE adesso nel suo trattamento con la psicoterapeuta e nutrizionista, curando attentamente l'alimentazione e nel contempo devono essere escluse delle cause allergiche.
La medicina estetica potrebbe essere di complemento per aiutarla ma solo dopo una diagnosi.
Cordiali saluti
Dr Tommaso Savoia

Dott. Tommaso Vito Savoia
Casa di cura convenzionata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
SESTO SAN GIOVANNI (MI)


Altre risposte di Chirurgia estetica







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra