L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

18/10/2007 03:02:41

Disturbi del sonno

Gentilissimi Psicologi,
scrivo perchè ho bisogno di avere delle risposte sul problema che ha il mio ragazzo.
Faccio alcuni esempi: noi non possiamo andare al cinema perchè lui si addormenta, lui si addormenta se da soli o con amici parliamo, lui si addormenta se stiamo un pò insieme sul divano...e potrei fare altri esempi che lui giustifica dicendo che se una conversazione,un film, o una cosa che facciamo non gli interessa...a lui prende il sonno!. Tutto questo mi pare strano, visto che abbiamo la stessa età, e che anche a me , come anche ai miei amici capita di trovarci in situazioni noiose, ma NON per questo ci addormentiamo!.Quello che mi preoccupa è che lui spesso viaggia in macchina...ovviamente sostiene che guidare lo rende vigile,ma spesso gli ho visto gli occhi rossi come se stesse per addormentarsi...e questo mi fa paura. Ha fatto le analisi del sangue e tutto è ok,fegato compreso...allora cosa può essere?...Ho parlato con il mio medico curante esponendogli quanto ho scritto a voi, mi ha risposto che non è assolutamente una cosa normale, ma che è bene che lui si rivolga al suo di medico, ma il mio ragazzo non ne vuol sapere perchè per lui non è un problema.
Cosa mi consigliate? Ho ragione di preoccuparmi oppure ha ragione lui ed è solo noia o stanchezza?
Premetto che lui è un ragazzo di 27 anni,lavora sulle 9-10 ore al giorno e fa il meccanico ,non fa sport, non beve (neppure il vino a cena)non fa nessun tipo di uso di sostanze, l'unico vizio che ha è che fuma sulle 10 sigarette al giorno.
Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del22/10/2007

Vi è una situazione che potremmo anche chiamare malattia, per cui le persone sono molto più sensibili di altre agli stimoli ipnoinducenti e quindi tendono ad addormentarsi un po' ovunque. Bisogna rivolgersi ad un neurologo. prima che si addormenti mentre guida!

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra