L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

05/05/2006 16:22:42

Emorroidi

GENTLISSIMO DOTTORE SONO UN PAZIENTE DI 59 ANNI,E
HO AVUTO GIA DUE INTERVENTI ALLE EMORROIDI IN DISTANZA DI 10 ANNI DA UNA OPERAZIONE ALL'ALTRA,ORA SONO CIRCA DUE ANNI CHE SOFFRO DELLO STESSO DISTURBO,I MIE NODULI SONO INTERNI SOVRAESCONO SOLO QUANDO VADO IN BAGNO,AVVOLTE SONO DOLOROSE DOPO UNA LAVATA CON ACQUA TIEPIDA METTO UNA POMATA IL (LUAN) E UN PO DI BENEFICIO MA E TUTTO LI.VEDE DOTTORE SUBIRE UN'ALTRO INTERVENTO HO PAURA,PERCHE DOPO DUE OPERAZIONI LO SFITERE NON A LA TENUTA DI PRIMA.MI DICA LEI COME DEVO FARE,QUESTA COSA MI A RESO MOLTO NERVOSO CHE MI E VENUTA LA PISIORIASI. IL MIO MEDICO VUOLE CHE MI OPERO MA IO SONO CONTRARIO, E POSSIBILE CHE NON ESISTA UN METODO SENZA OPERAZIONE?(LE MIE EMORROIDI NON SONO SANGUINANTI). GRAZIE

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/05/2006

Caro utente mi rendo conto delle sue sofferenze e delle sue perplessità in merito ad ulteriori interventi. Ma le notizie che lei mi ha fornito non mi permettono di poter esprimere un parere sereno su quello che è stato fatto al suo ano su quello che si potrà fare.Non mi ha detto che tipo di intervento ha subito la prima volta e la seconda.La presenza di una recidiva richiede una cauta valutazione per qualunque programmazione terapeutica.Quindi si impone una visita specialistica coloproctologica.La saluto doriano1955@libero.it

Dott. Giuseppe D'Oriano
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra