L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Cuore

01/04/2007 12:25:31

Ginecomastioa e linfonodo ascellare

Scrivo dal Burkina Faso, Africa : mi é stato riscontrato un nodulo retro mammario destro, l'agoaspirato ha solo rilevato un lipoma, il chirurgo italiano che lavora con una struttura locale del San Camillo ha comunque operato asportando la ghiandola mammaria e il nodulo, anatomia patologica di Brescia li ha ricevuti e analizzati e non é stato riscontrato nulla di cancerogeno. Ad un controllo successivo, il chirurgo ha palpato un linfonodo ascellare sempre dal lato destro e mi ha detto di procedere ad un'ecografia e ad un agoaspirato dicendomi che se del caso dovrà operarmi di nuovo anche se pensa che le ,infiammazionio ghianolari siano nel normale decorso postoperatorio; leggo invece che l'agoaspirato puo' dare falsi positivi e sarebbe meglio evitarlo. Ho fatto presente a tutti i medici intervenuti a vario titolo (ginecologo, ecogrago, chirurgo) che da tre anni seguo una terapia per la pressione alta dove con Tenormine 50 é associato Aldactone 50 che darebbe come effetto collaterale ginecomastia. Sarei dell'opinione di limitarmi ad un'ecografia e poi sulla base del risultato tornare in Italia, nel frettempo chiederei al cardiologo che mi segue di sostituire l'aldactone. Dopodomani dovrei fare l'agoaspirato se l"ecografia conferma il linfonodo infiammato, ma appunto lo eviterei. Che ne pensate ?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/04/2007

Gentile utente,
premesso che la ginecomastia potrebbe essere conseguenza anche della terapia medica, bene è stato fatto ad asportare la ghiandola insieme al nodulo. Se però dall'esame istologico non si è evidenziato nulla di patologico io sarei tranquillo e non farei uleriori interventi.
Dott. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica


Dott. Claudio Bernardi
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia generale
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
ROMA (RM)


Altre risposte di Cuore







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra