L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

04/10/2005 17:04:02

Impossibilità di estendereil polso

Caro dottore,
lavoro da 5 anni come carpentiere e da circa dieci giorni non riesco ad estendere la mano destra: non ho dolore di alcun tipo e la sensibilità è ridotta solo dorsalmente sulla prima falange e sul primo metacarpo fino al polso. La forza è conservata (stringere la mano e nei movimenti di lessione, adduzione ed abduzione) e dato strano, non so se rilevante, se porto il braccio dx in alto poggiando l'avambraccio sul capo facendo un po'di pressione riesco ad estendere il polso senza però essere in grado di mantenere l'estensione in opposizione ad una forza. Cosa potrebbe essere? Che esami consiglia? (Un amico che studia medicina mi ha aiutato a scrivere l'e-mail, ciò spiega la tecnicità dei termini usati ).
Ringrazio di cuore il suo interessamento! !
Andrey


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/10/2005

Egrgio signore,
Sia Lei che il futuro collega vi siete dimenticati di dirci quale dito o quali dita sono interessate. (Solo il 1°, cioè il pollice?).
Si sottoponga ad un esame elettomiografico per il nervo ulnare, mediano e radiale e poi ci faccia sapere.
Cordialmente

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra