L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

04/03/2007 13:01:42

Info su depressione

Buongiorno sono un ragazzo di 29 anni e in questo periodo (2 anni) mi sorge un dubbio sulla mia salute psichica. i miei dubbi riguardano un mio possibile stato pseudo-depressivo.mi spiego meglio . circa 6/7 anni or sono ho fato uso di sostanze dopanti (in particolar modo testosterone) per l'aumento delle masse muscolari per un periodo di circa 8 mesi.in quel periodo il mio umore era molto variabile a causa del medicinale che prendevo,infatti e' ben noto l'aumento dei livell di dopamina con l'uso del testosterone. durante l'assunzione avevo momenti di euforia ,ma dopo l'interruzione del ciclo ho affrontato un periodo di forte apatia ,dovuta al calo fisiologico del testo.successivamente mi sono curato con riattivatori gonadotropici e sono tornato ad avere un umore stabile e normale.tuttavia se pure dopo un periodo di circa 1 anno stavo bene ,ho notato che la mia percezione dell'euforia e dell'eccitamento (psichico) aveva una soglia molto piu' alta.in pratica era come se non riuscissi piu' a raggiungere quel livello di benessere in maniera naturale o che per raggiungerlo avessi bisogno di avere una forte eccitazione sessuale o di una astinenza(sessuale) di parecchi giorni.
tutto cio' forse e' dovuto in parte al mio carattere ,infatti sono un ragazzo taciturno e poco socievole anche se a secondo delle occasioni so anche essere simpatico e divertente.pur tuttavia dopo quella brutta esperienza che si puo' definire di vera e proria tossicodipendenza ,ho notato che questa mia predisposizione ad avere un carattere poco socievole e' aumentata.inoltre c'e' un'altro aspetto forse banale o forse significativo . quando c'e' tempo nuvoloso mi sento piuttosto abbattuto o comunque svogliato ,invece quando c'e' il sole mi sento molto piu' allegro e attivo . tutto cio' puo' essere sintomo di una qualche depressione? oppure cio' e ' normale? .faccio presente comunque che ,sono anche un ragazzo allegro che ride e scherza a secondo delle occasioni con la gente simpatica. vorrei un vs. parere in merito grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del07/03/2007

La diagnosi di Depressione può essere posta solo dopo un accurato esame clinico:colloquio diagnostico ed eventualmente test di personalità. Non dobbiamo dimenticare che il buon equilibrio del tono dell'umore dipende da moltio fattori, tra cui il livello di determinate sostanze a livello dei neurotrasmettitori. Gli "intrugli" che lei ha preso non le hanno certo fatto bene ma, al dil à di quello, è possibile che lei tenda spontaneamente ad avere bassi livelli di serotonina. Vi sono poi fattori legati allo stile di vita relazionale che possono far precipitare uno stato depressivo. Insomma, non è una questione di causa-effetto, ma piuttosto una complessità di fattori tra loro variamente combinati. Credo che dovrebbe rivolgersi ad uno specialista per una diagnosi ben posta. Sarà poi possibile capire quanto influiscono fattori strettamente biochimici e quanto fattori più legati alle abitutdini di vita e ad aspetti intrapsichici.E agire di conseguenza.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra