L'esperto risponde

Domanda di: Cuore

25/03/2011 15:48:22

Insufficienza mitralica

Salve la scorsa settimana per un dolore al petto sono andata a fare una visita dal cardiologo e con l'eco mii ha trovato un prolasso ai lembi della valvola mitrale con insufficienza mitralica di grado lieve moderato. Mi ha detto che posso fare la vita normale e fra un anno di rifare l'eco. Mi ha detto anche di fare profilassi antibiotica per il dentista,.... Non mi ha dato pastiglie, il cuore era a posto e la pressione 120 80. Posso stare tranquilla, in questo anno non peggiorerò troppo? Ho ancora parecchi bruciori allo stomaco e dietro alla schiena ma loro escludono che sia il cuore, pensano a Gastrite provocata da stress Sarà vero?. Lei cosa ne pensa, l'insufficienza provoca dolori al petto e alla schiena? Sono in cura e prendo paroxetina e xanax. In attesa di risposta la ringrazio anticipatamente

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del29/03/2011

Il prolasso valvolare mitralico può associarsi a dolori toracici,
Tuttavia non ho motivo di dissentire dalla valutazione già data da parte dei colleghi.
Il prolasso valvolare mitralico quando associato ad insufficienza lieve/moderata va seguito con ecocardiogramma annualmente perchè può evolvere nel tempo come grado di insufficienza.
A priori non è possibile dirle sè e quanto tempo ci impiegherà per evolvere.
Utile sarebbe il dato morfologico della valvola.
Se mixomatosa l'evoluzione potrebbe essere più rapida.
Per la pirosi gastrica ricordi che la primavera è la stagione di riacutizzazione dei disturbi gastrici.

a href="http://www.dica33.it/Leonardo_Di Ascenzo?esp=11999" Leonardo Di Ascenzo /a
Medico Ospedaliero
Specialista in Cardiologia
San Donà di Piave (VE)



Altre risposte di Cuore


© RIPRODUZIONE RISERVATA