L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

09/12/2007 12:16:06

La mia insicurezza mi farà perdere il mio amore!

Gentile Dott.ssa, io sono una donna di 25 anni, sono fidanzata da un mese con un uomo di 35 che conoscevo già da 5 anni. Negli ultimi 3 anni ci siamo rincorsi, ma mai trovati, poi il 4 novembre scorso, come una "magia"esattamente come la prima volta che l'ho visto, (é stato un colpo di fulmine, cosa in cui non avevo mai creduto prima di vederlo e conoscerlo) ci siamo messi insieme. é tutto bellissimo insieme a lui, peccato che ci separino oggettivamente 500km, e nonostante ci diciamo tutto, e ci raccontiamo ogni cosa, io quando non lo sento vado in panico (premetto che io ho sempre avuto ragazzi prima di lui, che mi raccontavano un sacco di bugie, per una ragione o per un'altra).
Ieri sera nn sono riuscita a parlargli (lui, oggi, mi ha spiegato che è stato male tutta la notte, soffre di emicrania che lo fanno impazzire di dolore e che gli causano nausee fortissime)mi sono scattate nella testa mille molle!Idee e pensieri, negativi, che mi hanno fatto dire cose che non penso per es: "Tu non tieni a me, nn hai bisogno di sentirmi..."insomma tutte quelle cose che fanno male da dire e che fa male sentirsi dire.
Nonostante io sappia che lui è migliore degli altri uomini che ho incontrato e che come per me, anche per lui la sincerità è tutto, ho paura che possa trovare una donna migliore di me, e che non si fa le paranoie come me.
Dott.ssa io ho pura che la mia ansia, la mia insicurezza rovinino il mio rapporto con lui. Io sono davvero presa di quest'uomo, pensi che solo dopo un mese ho la convinzione che sia l'uomo giusto per me! La prego se ha qualche consiglio io sono disposta ad accettarlo e a seguire qualsiasi indicazione mi darà pur di non perderlo.

La ringrazio per la cortese attenzione.
Gioia

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/12/2007

L'indicazione te la sai dare tu stessa come si capisce tra le righe della tua lettera. Tu sai che l'amore maturo e responsabile deve superare gli aspetti di gelosia, possesso, sfiducia. Solo così si può costruire un progetto condiviso che renderà felici. Prova a riflettere sugli aspetti del tuo carattere che hannoa a che fare con il sospetto. Ed eventualmente pensa anche ad una consultazione con uno psicoterapeuta che ti aiuterebbe a capire da dove nascono e come eliminarli.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra