L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Allergie

12/10/2004 23:31:22

Maca

Ho 38 anni e sono un "sopravvissuto" al cancro, un carcinoma embrionale pseudoghiandolare del testicolo che mi colpì nel 1995.
Come da prassi, fui sottoposto dapprima all'eradicazione del testicolo sinistro, poi a linfodenectomia retroperitoneale.

In seguito mi fu riscontrata una metastasi a livello del lobo medio del polmone destro, un nodulo che fu "ridotto" mediante 3 cicli di PEB (cisplatino, etoposide e bleomicina) e successivamente asportato tramite intervento in videotoracoscopia.

Allora io e mia moglie, consigliati dai medici che mi avevano in cura, provvedemmo a depositare e a congelare diversi campioni di liquido seminale, in previsione del fatto che le terapie avrebbero potuto pregiudicarmi seriamente la possibilità di divenire un giorno padre.

Se fortunatamente il secondo intervento chirurgico (linfodenectomia) non mi causò la cosiddetta "eiaculazione retrograda" (uno dei possibili problemi in cui sarei potuto incorrere), la chemioterapia pare aver modificato la qualità del mio liquido seminale, stando all'esito dell'ultimo spermiogramma che ho eseguito nel gennaio del 2004 (quindi quasi 8 anni dopo la chemio).
In pratica, non sarebbe tanto la quantità di spermatozoii o la loro morfologia (peraltro non buonissime ma nemmeno disastrose), ma la motilità a presentare valori assolutamente inidonei:

SPERMATOZOII CON MOTILITA' PROGRESSIVA:
DOPO 1 ORA: 7%
DOPO 2 ORE: 4%
DOPO 4 ORE: 2%

Considerando che:

1) prima della malattia il mio liquido seminale era del tutto normale;

2) è probabile che un solo spermiogramma non possa essere indicativo al fine di una valutazione precisa, e che quindi avrei dovuto eseguirne almeno un altro dopo quello di gennaio 2004;

3) è desiderio mio e di mia moglie divenire ormai genitori (mia moglie compirà tra poco 34 anni)

4) lo specialista che ci sta seguendo ritiene che comunque, prima di ricorrere inizialmente ad un'inseminazione intrauterina, potremmo tentare di ottenere una gravidanza mediante rapporti mirati, poichè a parer suo il liquido seminale non sarebbe poi così drammaticamente scadente;

5) ho già in programma di effettuare uno spermiogramma il 29 novembre 2004...

...le domando:

1) il prodotto naturale che sto prendendo da circa una settimana sottoforma di capsule a base di TRIBULUS TERRESTRIS e MACA TUBERO della ABROS (4 capsule al dì per un totale di circa 1,6 grammi) potrebbe venirmi in aiuto al fine di migliorare la motilità, così come risulterebbe da molte testimonianze che ho potuto raccogliere su internet? E se sì, per quanto tempo mi converrebbe andare avanti con la sua assunzione?

2) se questo sistema rappresentasse un valido apporto, crede che per quella data (cioè dopo circa due mesi di assunzione del prodotto) si potrebbero vedere già dei risultati, eventualmente comprovati dall'esito dello spermiogramma?

3) crede che stia perdendo del tempo utilizzando il sopracitato prodotto? Sarebbe meglio ricorrere alla BIOARGININA?


La ringrazio per avermi letto pazientemente


Cordiali saluti


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del16/10/2004




EGREGIO SIGNORE,NEL SUO E INVERO IN OGNI CASO CLINICO,SAREBBE OPPORTUNO NON AVVALERSI DI RIMEDI DA BANCO CON QUESITI STANDARD E RISPOSTE ANALOGHE BENSI' RIVOLGERSI AD UN CENTRO DI MEDICINA ALTERNATIVA OVE SARA' INQUADRATO NELLA TOTALITA' DEI SINTOMI PER FARLE OTTENERE UN RISULTATO SODDISFACENTE.
ESSENDO UN'OMEOPATA LA RASSICURO SUL BUON ESITO DELLA TERAPIA IN ORDINE AD UNA MIGLIORE MOTILITA' E LE SUGGERISCO DI ASSUMERE L'ARGININA CHE ESSENDO UN AMINOACIDO ESSENZIALE, REGOLARMENTE STRUTTURANTE IL NOSTRO CORPO NON AVREBBE ALCUNA CONTROINDICAZIONE.
AGGIUNGEREI CHE ANCHE SUA MOGLIE DOVRA' SOTTOPORSI AD INDAGINI DI FERTILITA'.,
CORDIALMENTE. DOTT.SSA ANNA MARIA MUNDO -NAPOLI

Dott. Anna Maria Mundo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata


Altre risposte di Allergie







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra