L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

11/01/2007 14:09:33

Medico psichiatra

Mia madre soffre da anni di sindrome bipolare. è in cura solo da 2 anni ma i medici non le sono stati molto d'aiuto sicuramente perchè non specializzati in materia. potrei gentilemente avere il nominativo di una psichiatra che si occupi di tale disturbo a milano? ve ne sarei immensamente grata.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/01/2007

Non so cosa lei intenda per non specializzati in materia. Uno psichiata è sicuramente in grado di impostare una cura per il Disturbo bipolare . E' da tenere presente che nel caso di Disturbo bipolare non ci si deve illudere in una sua totale scomparsa. E' più realistico darsi come obiettivo un certo equilibrio che permetta una vita comunque soddisfacente. Cosa che si raggiunge con farmaci approppriati e un sostegno molto stretto di natura riabilitativa.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Risposta del14/01/2007

Non so cosa lei intenda per non specializzati in materia. Uno psichiata è sicuramente in grado di impostare una cura per il Disturbo bipolare . E' da tenere presente che nel caso di Disturbo bipolare non ci si deve illudere in una sua totale scomparsa. E' più realistico darsi come obiettivo un certo equilibrio che permetta una vita comunque soddisfacente. Cosa che si raggiunge con farmaci approppriati e un sostegno molto stretto di natura riabilitativa.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Risposta del14/01/2007

Non so cosa lei intenda per non specializzati in materia. Uno psichiata è sicuramente in grado di impostare una cura per il Disturbo bipolare . E' da tenere presente che nel caso di Disturbo bipolare non ci si deve illudere in una sua totale scomparsa. E' più realistico darsi come obiettivo un certo equilibrio che permetta una vita comunque soddisfacente. Cosa che si raggiunge con farmaci approppriati e un sostegno molto stretto di natura riabilitativa.

Dott.ssa M.Adelaide Baldo
Specialista attività privata
Specialista in Psicologia
BRESCIA (BS)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra