L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Chirurgia estetica

22/06/2006 00:06:05

Naso "aperto"!!

Salve dottor Bisazza.Intanto la ringrazio per aver preso in considerazione il mio problema.La diagnosi durante la prima visita fatta dallo specialista a Gennaio di quest'anno fu proprio:" ipertrofia bilaterale dei turbinati inferiori".Non ricordo il termine tecnico del tipo di intervento che il medico ha poi effettuato, so che con il laser ha rimosso delle piccole parti indurite in entrambe le narici, tutto in anestesia locale.E' anche intervenuto per la resezione di una cresta settale nella narice sinistra.Durante la visita di controllo mi è stato detto che rimanevano in tutte e due le narici dei residui adenoidei che però non determinavano problemi per il passaggio dell'aria, e che anzi il suddetto passaggio era più che sufficiente per una corretta respirazione.Non ho più sentito nelle visite successive parlare dei turbinati e ho quindi pensato che tutto si fosse risolto! Quando ho manifestato anche a lui i miei disagi mi rispose che fosse imputabile ad una mia mancata abitudine alla nuova situazione.Intanto è ancora tutto come prima!Le premetto che di professione faccio il musicista,precisamente l'oboista e questa situazione sta rovinando il mio equilibrio.
Le sarà forse utile sapere che l'intervento invece di settoplastica l'ho avuto nel 1995, ed anche allora si parlò nella visita preliminare di ipertrofia dei turbinati.
Grazie dottore,aspetto di ricevere il suo consiglio.
Cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del27/06/2006

Gentile sig,credo che per valutare la sua situazione con precisione sia necessario eseguire una TAC del naso,così da valutare setto e turbinati punto a punto,e pianificare la correzione adeguata al suo caso.Forse la terapia laser è stata troppo superficiale e poco efficace.
cordiali saluti

Dott. Stefano Bisazza
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
CREAZZO (VI)


Altre risposte di Chirurgia estetica







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra