Otite, antibiotici efficaci con diagnosi certa

14 gennaio 2011
News

Otite, antibiotici efficaci con diagnosi certa



Due ricerche condotte in Finlandia, confermano la superiorità degli antibiotici contro il placebo nel ridurre la gravità e la durata delle infezioni dell'orecchio nei bambini, diagnosticate con certezza dal medico. Si è osservata, infatti, una riduzione significativa dei giorni in cui si manifestavano i segni di infezione acuta nel bambini trattati con l'associazione amoxicillina-clavulanato rispetto ai bambini non trattati. Il successo clinico della terapia con antibiotici ha però una premessa importante evidenziata dai ricercatori: il trattamento va prescritto quando si ha la certezza che ci sia l'infezione in corso. «È importante sottolineare che la chiave di una gestione ottimale dell'otite media acuta è la diagnosi accurata» ha dichiarato Alejandro Hoberman, pediatra del Children's hospital of Pittsburgh e autore principale di uno degli studi. Ciò che distingue i due lavori da altri, che pongono invece l'ipotesi di un approccio osservazionale al problema, è proprio la certezza della diagnosi che è stata eseguita con accuratezza e meticolosità.


Potrebbe interessarti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Epistassi, come comportarsi
Infanzia
03 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Epistassi, come comportarsi
L'esperto risponde