Fegato a rischio con farmaco anti-fibrillazione

25 gennaio 2011
News

Fegato a rischio con farmaco anti-fibrillazione



In una nota informativa rivolta agli operatori sanitari, l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) sottolinea alcune precisazioni in merito a casi di tossicità per il fegato segnalati con l'uso di dronedarone, farmaco indicato in caso di fibrillazione atriale per prevenire una recidiva o per diminuire la frequenza ventricolare. «Sono stati riportati casi di danno epatico, inclusi due casi di insufficienza epatica con necessità di trapianto, in pazienti trattati con dronedarone» si legge nella nota. «Alcuni di questi casi si sono manifestati subito dopo l'inizio del trattamento. Ai pazienti a cui viene prescritto il farmaco, devono essere effettuati test di funzionalità epatica prima dell'inizio della terapia, su base mensile per sei mesi, al 9° e al 12° mese e successivamente su base periodica. I pazienti che attualmente stanno assumendo dronedarone devono essere contattati entro il prossimo mese in modo da poter effettuare i test di funzionalità epatica e successivamente dovranno essere esaminati in base a quando è iniziato il trattamento. Ai pazienti deve essere consigliato di contattare immediatamente gli operatori sanitari in caso di segni o sintomi di danno epatico». Dal canto suo, sanofi aventis, azienda produttrice del farmaco, ha inviato una lettera agli operatori sanitari italiani con l'obiettivo di informare sulle anomalie e i danni osservati in alcuni pazienti trattati con dronedarone. «Pur in assenza di un'accertata relazione causa-effetto fra terapia con dronedarone e danno epatico, questa non può essere esclusa» dice il comunicato.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Colangite biliare primitiva: una malattia quasi tutta al femminile
Fegato
06 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Colangite biliare primitiva: una malattia quasi tutta al femminile
La cellulite
Cuore circolazione e malattie del sangue
04 giugno 2018
Patologie
La cellulite