Europei sempre più allergici agli alimenti

18 febbraio 2011
News

Europei sempre più allergici agli alimenti





In Europa sono 17 milioni gli allergici ai cibi, di cui 3 e mezzo con meno di 25 anni. Più a rischio il sesso femminile: il 60% degli allergici è una donna. Negli ultimi 10 anni, è raddoppiato il numero dei bimbi allergici tra 0 e 5 anni, sono triplicate le visite per allergie e sono aumentati di sette volte gli accessi al pronto soccorso per reazioni anafilattiche gravi. Il quadro epidemiologico europeo arriva dal Meeting sulle allergie alimentari dell'Accademia Europea di Allergia e di Clinica Immunologica. La prevalenza delle allergie nei bambini nei vari Paesi europei varia con percentuali che oscillano dall'1,7% in Grecia al 4% di Italia e Spagna, fino a oltre il 5% in Francia, Regno Unito, Olanda e Germania. In Italia l'allergia più frequente nei piccoli è quella al latte vaccino: non lo tollerano oltre 100mila bimbi fra zero e cinque anni, costretti a ricorrere a latti speciali molto costosi.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
L'esperto risponde