Formazione per curare in Afghanistan

24 giugno 2009
News

Formazione per curare in Afghanistan



La Giornata Mondiale dell'Emofilia, è stata l'occasione per presentare il progetto di aiuti in Afghanistan della Fondazione Paracelso ONLUS. La fondazione si fa promotrice esclusiva di un'opera di alfabetizzazione culturale sull'emofilia che crei prima di tutto consapevolezza sulla malattia. Il direttore sanitario dell'ospedale Esteqlal di Kabul, insieme al ministro della sanità afghano e a un medico della cooperazione italiana, hanno selezionato un ematologo e un tecnico di laboratorio afghani per offrirgli un periodo di sei mesi di formazione specialistica presso il centro di emofilia "A. Bianchi Bonomi" di Milano. Il progetto ha l'obiettivo di formare un medico ematologo afghano affinché esporti nel suo paese le competenze acquisite in Italia. Al rientro in Afghanistan lo specializzato inizierà l'assistenza alla comunità emofilica, partendo dalle informazioni ai pazienti e alle loro famiglie, ampliando la base delle diagnosi e sostenendo in tutti i modi possibili la nascita di una rete di cura e riferimento. (S.Z.)

Comunicato stampa * 20 aprile 2009


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
La cellulite
Cuore circolazione e malattie del sangue
04 giugno 2018
Patologie
La cellulite
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso
Cuore circolazione e malattie del sangue
16 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso