Omega-3 moderati proteggono di più

24 giugno 2009
News

Omega-3 moderati proteggono di più



Secondo una ricerca pubblicata sull'European Heart Journal, per assumere la quantità di omega-3 adeguata per ottenere un effetto protettivo contro le patologie cardiovascolari, è sufficiente una porzione di pesce grasso alla settimana. Superare questa dose non aumenta i benefici. Gli autori sono giunti a questa conclusione monitorando quasi 40 mila uomini svedesi d'età compresa fra i 45 e i 79 anni, dal 1998 al 2004, registrandone la dieta e lo stato di salute. "La nostra ricerca - sintetizza la cardiologa Emily Levitan, del Beth Israel Deaconess and Harvard Medical Center di Boston (Usa), coordinatrice dello studio - ha dimostrato che un moderato consumo di acidi grassi omega-3 contenuti in alcuni tipi di pesce è associato a una minore incidenza di malattie cardiache negli uomini. Ma che non si guadagna un maggiore beneficio mangiando merluzzi o sgombri più del dovuto". La Swedish National Food Administration, infatti, raccomanda di consumare pesce due o tre volte a settimana, di cui una sola volta pesce grasso. (S.Z.)

Adnkronos salute * 28 aprile 2009


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
La cellulite
Cuore circolazione e malattie del sangue
04 giugno 2018
Patologie
La cellulite
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso
Cuore circolazione e malattie del sangue
16 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso