Unghie belle, pelle a rischio

24 giugno 2009
News

Unghie belle, pelle a rischio



In seguito a due casi di tumore alla mano registrati in Inghilterra, l'Associazione dermatologi ospedalieri italiani (ADOI) segnala i rischi associati alla ricostruzione delle unghie con il gel. La causa va ricercata nelle lampade UVA usate per fissare il gel e le relative decorazioni sulle unghie e il rischio è dovuto all'abuso che se ne può fare. I due casi inglesi, infatti, riguardano una donna che ha sviluppato il cancro alla pelle della mano destra, dopo essersi sottoposta alla ricostruzione delle unghie per ben otto volte l'anno, e un'altra che ha usato lampade per le unghie due volte al mese per 15 anni. "Purtroppo è ciò che si temeva con la grande diffusione di questa moda - afferma Patrizio Mulas, presidente ADOI - Il problema è l'abuso di questa metodica che, come avviene per le normali lampade abbronzanti, comporta il rischio di sviluppare un tumore della pelle. Senza dimenticare i prodotti chimici, normalmente utilizzati per rimuovere i prodotti dalle unghie, che posso essere ulteriori fattori, che favoriscono la comparsa di queste neoformazioni tumorali". Il consiglio è usare alla crema solare ad alta protezione, almeno nelle aree che vengono sottoposte alla luce UVA. (S.Z.)

Comunicato stampa * 4 maggio 2009


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Pelle
12 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Al sole in sicurezza con un’App
Pelle
07 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Al sole in sicurezza con un’App
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
Pelle
05 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
L'esperto risponde