Dal Dna batterico, deodoranti selettivi e fisiologici

14 febbraio 2012
News

Dal Dna batterico, deodoranti selettivi e fisiologici



cosmesi, bellezza, deodoranti, sudore, batteri, antitraspiranti


Il sequenziamento del genoma di otto differenti specie di batteri, principali responsabili dell'odore, ha svelato le basi molecolari della formazione del sudore. Obiettivo della ricerca è la realizzazione di prodotti deodoranti (che negli Usa sono classificati come farmaci da banco) efficaci e più sicuri in quanto rispettosi della flora batterica del corpo. «È la famiglia dei Corynebacterium che ossida gli acidi grassi contenuti nel sudore innescando il processo del cattivo odore mentre il resto della microflora che popola le ascelle svolge un ruolo marginale» spiega Helena Barzantny del Centro di biotecnologie dell'università di Bielefeld, in Germania, autrice della review in pubblicazione sull'International journal of cosmetic science. La famiglia dei batteri appena identificata agisce trasformando enzimaticamente i componenti nella sede ascellare. «Grazie all'identificazione dei meccanismi molecolari alla base della formazione del sudore si può pensare a una deodorazione selettiva e più fisiologica che agisca esclusivamente sugli enzimi batterici responsabili della formazione del cattivo odore e che preservi il resto della microflora naturalmente presente sulle ascelle» sottolinea la ricercatrice. E conclude: «Il settore degli antitraspiranti è anche oggetto di critiche circa la sicurezza d'uso di alcuni componenti di sintesi come i derivati dell'alluminio e le industrie cosmetiche più innovative si stanno orientando verso una nuova concezione di deodorazione, selettiva e naturale, garantita dall'impiego di componenti target-specifici intelligenti».


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Pelle
12 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gambe e piedi in salute in cinque mosse
Al sole in sicurezza con un’App
Pelle
07 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Al sole in sicurezza con un’App
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
Pelle
05 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Dermatite atopica: parliamone per gestirla al meglio
L'esperto risponde