Chirurgia estetica su minori: vietata per legge

11 giugno 2012
News

Chirurgia estetica su minori: vietata per legge



chirurgia estetica del seno, minorenni, vietata per legge, multe a trasgressori


In Italia si è resa necessaria una legge per porre un freno al fenomeno crescente delle minorenni che chiedono e ottengono di sottoporsi a chirurgia estetica del seno. Sono almeno mille, secondo le stime della Società italiana di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica (Sicpre), le minorenni che ogni anno ottengono di sottoporsi all'intervento. Un intervento, peraltro, che è anche «rischioso» in età così giovane, come sottolinea il presidente della Sicpre, Michele Pascone, «perché il seno non è ancora del tutto formato. E il consiglio degli esperti rimane quello di aspettare almeno di avviarsi verso i 20 anni prima di rivolgersi al chirurgo». E così, con il via libera unanime da parte della Camera, è diventato legge il ddl che non solo vieta gli interventi a soli fini estetici sulle minori, ma dichiara tolleranza zero per quei chirurghi che dovessero contravvenire al divieto introducendo pesanti sanzioni per i medici che non rispetteranno le norme: fino a 20mila euro e 3 mesi di sospensione dell'attività.. Contestualmente sono stati istituiti anche i registri nazionale e regionali per gli impianti di protesi mammaria. Il disegno di legge nasce da un iniziativa del precedente governo e alla fine del 2011, sulla scia dello scandalo delle protesi francesi difettose Pip, il Senato aveva ripreso l'esame del testo che è stato approvato alla fine di maggio. Una volta pubblicato in Gazzetta Ufficiale, in sostanza, il provvedimento frenerà il fenomeno che interessa fasce sempre più giovani di donne.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Epistassi, come comportarsi
Infanzia
03 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Epistassi, come comportarsi
L'esperto risponde