Vaccino antipneumococcico riduce anche altre infezioni

12 giugno 2012
News

Vaccino antipneumococcico riduce anche altre infezioni



otite, infezioni, vaccino antipneumococcico eptavalente (Pcv7)


In seguito all'introduzione del vaccino antipneumococcico eptavalente (Pcv7) nel programma di immunizzazione pediatrica norvegese, avvenuta nel 2006, si è registrata nel Paese scandinavo una ridotta incidenza di otite media acuta (Oma) e di infezioni delle basse vie respiratorie (Lrti) prima del 36° mese di vita. I dati, elaborati dall'università di Oslo in collaborazione con il National Institute of Health statunitense, sono relativi a bambini inclusi nel Norwegian Mother and Child Cohort Study, che ha coinvolto donne gravide tra il 1999 e il 2008. La presenza di Oma, Lrti o asma nel bambino, riferita dalla madre, è stata confrontata allo status di immunizzazione secondo il Registro nazionale delle vaccinazioni. Nei bambini che hanno ricevuto 3 o più Pcv7 entro i 12 mesi di vita, il rischio relativo aggiustato di Oma e Lrti tra i 12 e i 18 mesi, rispetto ai bambini non vaccinati, è stato rispettivamente di 0,86 e 0,78. È stata identificata anche una diminuzione del rischio di Oma (0,92) e di Lrti (0,75) tra i 18 e i 36 mesi di vita tra i soggetti che hanno ricevuto 3 o più immunizzazioni entro i 18 mesi. Non si sono riscontrate associazioni tra Pcv7 e asma al 36° mese di vita.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
Malattie infettive
14 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
L'esperto risponde