Con la gomma da masticare allo xilitolo si previene la carie

18 marzo 2013
News

Con la gomma da masticare allo xilitolo si previene la carie



carie, denti, gomme da masticare, xilitolo


L'utilizzo delle gomme da masticare contenenti xilitolo è uno strumento integrativo per la prevenzione dalla carie. Lo ha dimostrato uno studio realizzato dall'Università degli Studi di Milano con il proprio Centro di Collaborazione OMS per l'Epidemiologia e l'Odontoiatria di Comunità e l'Istituto di Clinica Odontoiatrica dell'Università degli Studi di Sassari con il parziale supporto di Perfetti Van Melle. Lo xilitolo, spiega Laura Strohmenger, coordinatore del Progetto ministeriale sperimentazione territoriale di un programma integrato di oral health, è un edulcorante di origine vegetale utilizzato come sostituto dello zucchero e fa parte di un gruppo di sostanze non cariogene che hanno la peculiarità di non essere fermentate dai batteri del cavo orale e, quindi, di non consentire la formazione degli acidi che corrodono lo smalto. In particolare, lo xilitolo è considerato anche cario-protettivo perché svolge un'azione specifica contro gli streptococchi del gruppo mutans, batteri collegati allo sviluppo della carie. Nello studio, durato 2 anni, è stato condotto su 176 bambini, fra i 7 e 9 anni, ad alto rischio di carie, divisi in due gruppi: in uno (gruppo xilitolo) hanno masticato chewing gum senza zucchero contenenti xilitolo, nell'altro (gruppo controllo) hanno masticato gomme senza zucchero non contenenti xilitolo, in entrambi i casi in aggiunta alle pratiche fondamentali di igiene orale. Alla fine del periodo di masticazione (6 mesi), i bambini del gruppo xilitolo avevano meno streptococchi nella saliva e una placca con minore capacità di generare acidi. Terminati i primi sei mesi, la prevenzione della carie è stata affidata, sostanzialmente all'uso di spazzolino e dentifricio al fluoro. Dopo due anni, un tempo sufficiente per lo sviluppo di carie, nel gruppo controllo, il 16,66% dei bambini aveva nuove carie dello smalto, mentre per il gruppo xilitolo questo valore era del 2,86%. Inoltre, il 10,26% dei bambini del gruppo di controllo aveva nuove lesioni cariose, nel gruppo xilitolo, invece, l'incremento è stato dell'1,43%.



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Carie dentale
Bocca e denti
11 giugno 2018
Patologie
Carie dentale
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
Infanzia
08 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Sclerosi multipla: un libro per raccontarla ai bambini
L'esperto risponde