Frutti di bosco: aumentati i casi di epatite A. Nuove indicazioni dal Ministero

02 ottobre 2013
News

Frutti di bosco: aumentati i casi di epatite A. Nuove indicazioni dal Ministero



frutti di bosco epatite A


Alla larga dai frutti di bosco surgelati. Dopo l'incremento dei casi di epatite A determinato dal consumo di mirtilli & company surgelati, il Ministero della salute "ribadisce alcune raccomandazioni per i consumatori e gli operatori del settore alimentare". Quali? Eccoli.

Per i consumatori: "Si raccomanda di consumare i frutti di bosco surgelati solo ed esclusivamente previa cottura. Il virus dell'epatite A, infatti, sopravvive a basse temperature, ma viene rapidamente inattivato dal calore. Per esempio, facendo bollire i frutti di bosco per almeno due minuti viene garantita la salubrità dell'alimento. Si coglie l'occasione per rammentare che è bene consumare i frutti di bosco freschi e ogni altra frutta o verdura cruda solo dopo un accurato lavaggio".

Per gli operatori del settore alimentare: "Si devono utilizzare sistemi di sanificazione attivi contro batteri e virus al fine di minimizzare il rischio di contaminazione crociata attraverso gli impianti, gli ambienti, le linee di produzione e gli strumenti. Il virus dell'epatite A è molto persistente nell'ambiente. Si deve considerare, nelle procedure aziendali di gestione del rischio, basate sul sistema Haccp, il pericolo di virus quali Hav e Norovirus, così come batteri patogeni (es. Salmonella ed E.coli Vtec), tenendo conto delle indicazioni fornite dal Ministero della Salute per il campionamento e l'analisi. Per chi impiega a livello di produzioni artigianali o di ristorazione frutti di bosco surgelati, ad esempio per frullati, preparazioni di frutta, guarnizioni di dolci, di yogurt o di gelati si raccomanda l'impiego solo previa cottura. Il trattamento termico sicuramente efficace è la bollitura dei frutti per almeno due minuti".


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico




Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Alimentazione
17 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
L'esperto risponde