In menopausa è rischiosa la terapia ormonale sostitutiva per fini preventivi

07 ottobre 2013
News

In menopausa è rischiosa la terapia ormonale sostitutiva per fini preventivi



menopausa; terapia ormonale sostitutiva


Due studi inclusi nella Women's Health Initiative americana e messi a confronto da un team del Brigham and Women Hospital di Boston portano a una "sentenza" di condanna: "L'uso della terapia ormonale sostitutiva in menopausa non può essere raccomandato a fini preventivi perché il bilancio rischio-beneficio non è abbastanza favorevole".

I ricercatori hanno tenuto sotto controllo (per un periodo molto lungo compreso tra i 10 e i 15 anni, cosa che dà un importante valore scientifico agli studi) l'impiego di diverse forme di terapia ormonale sostitutiva su 27mila donne tra i 50 e i 79 anni divise in due gruppi.
Il primo studio riguardava il gruppo delle donne a cui non era stato tolto l'utero e sottoposte a terapia estro-progestinica.
Nel secondo studio, invece, le donne che si erano sottoposte a isterectomia hanno ricevuto terapia solo estrogenica.
Conclusione: i rischi della terapia estro-progestinica nel corso del trattamento sono superiori ai benefici, dato l'incremento di casi di casi di coronaropatia, carcinoma mammario, ictus, tromboembolismo polmonare, demenza (dopo i 65 anni) e incontinenza urinaria.

Gli autori ci tengono, comunque, a sottolineare che la terapia porta anche benefici come la riduzione di fratture dell'anca, diabete e sintomi vasomotori. E che in genere i rischi - tranne quello di cancro al seno - scompaiono con il termine del trattamento. Considerazione finale del team di ricerca americano: la terapia ormonale può essere utile per gestire i sintomi della menopausa in donne sane, ma, in base a questi studi questi trattamenti non possono essere raccomandati per la prevenzione delle malattie croniche.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Calcolo dei percentili di crescita


Potrebbe interessarti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Salute femminile
07 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Prevenzione femminile, un ambulatorio mobile nelle piazze d’Italia
Salute femminile
08 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Prevenzione femminile, un ambulatorio mobile nelle piazze d’Italia
L'esperto risponde