L'allarme degli andrologi: internet mette a rischio la sessualità dei giovani

09 ottobre 2013
News

L'allarme degli andrologi: internet mette a rischio la sessualità dei giovani



andrologia; urologia


Attenzione a Internet. Gli urologi italiani lanciano l'allarme: i giovani sono poco informati sul sesso e vanno alla ricerca di notizie sulla rete. Con pessimi risultati.

"I ragazzi" ammoniscono gli esperti "non hanno un punto di riferimento per i loro dubbi in materia di sesso: da quando finisce l'assistenza pediatrica, attorno ai 14 anni, fino al momento in cui si ha una vita di coppia stabile e si mettono in cantiere dei figli, la vita sessuale dell'uomo entra in un grande buco nero dove impera il fai da te".

È il risultato di uno studio pubblicato dall'archivio italiano di urologia e andrologia, che per la prima volta analizza a fondo la salute sessuale dei diciottenni dopo l'abolizione della visita di leva nel 2005. L'indagine è stata presentata all'interno del progetto educativo Pianeta Uomo promosso dalla Società italiana di urologia.

Dallo studio emerge chiaramente che i giovani non si rivolgono quasi mai a un medico e cercano informazioni dagli amici o sul web. Ma il web purtroppo è una pessima fonte d'informazione perché offre tutto e il contrario di tutto, senza regole e senza controlli. Così si scopre che i giovani italiani navigano tra siti hot, si scambiano foto hardcore sugli smartphone, raccontano le loro esperienze più intime su Facebook. Ma sanno pochissimo.

Per esempio: solo il 7 per cento dei ragazzi delle superiori sa che il preservativo serve per proteggersi dalle malattie sessualmente trasmesse, il 90 per cento sceglie di usarlo solo per evitare una gravidanza indesiderata. Solo un giovanissimo su tre lo utilizza sempre per i rapporti sessuali, mentre il 27 per cento non ne ha mai comprato uno. Con risultati che si possono immaginare, primo fra tutti l'aumento delle malattie sessualmente trasmesse.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
Salute maschile
17 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale
Salute maschile
16 ottobre 2017
Notizie e aggiornamenti
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale
L'esperto risponde