Ascoltare musica durante l'allenamento sportivo riduce la fatica

24 ottobre 2013
News

Ascoltare musica durante l'allenamento sportivo riduce la fatica



fitness musicale


Correre in un parco, andare in bicicletta, allenarsi in palestra con le cuffiette alle orecchie e una colonna musicale che accompagna lo sforzo fisico: non solo è piacevole, ma fa sentire meno la fatica.

Fino a oggi si pensava che la musica servisse a distrarre psicologicamente durante lo sforzo fisico. Ora invece c'è la prova scientifica che riesce davvero a ridurre lo sforzo muscolare e lo stress fisico.

Lo ha dimostrato uno studio condotto da un team di ricercatori del Max Planck Institute for Human Cognitive and Brain Sciences e pubblicato sul sito scientifico Max-Planck-Gesellschaft.
L'indagine ha studiato le reazioni fisiche di un gruppo di volontari sottoposti ad attività sportive, osservando le loro risposte metaboliche come l'assunzione di ossigeno e le modifiche della tensione muscolare. Le informazioni raccolte hanno permesso di constatare che il fitness musicale effettuato grava di meno sul corpo rispetto alla ginnastica senza colonna sonora.

Prima i volontari hanno fatto esercizi sportivi e al tempo stesso hanno ascoltato musica passivamente. Poi hanno cominciato a usare gli stessi macchinari sportivi preparati in modo che la musica partisse mentre i partecipanti iniziavano a usarli. Durante l'allenamento, i volontari hanno perciò creato musica in maniera interattiva. L'indagine ha rivelato che la maggior parte dei partecipanti ha pensato di aver compiuto meno sforzo mentre faceva partire la musica.

"Questi risultati" scrivono i ricercatori, "sono un importante passo avanti perché aiutano a capire il potere terapeutico della musica. La musica rende lo sforzo fisico meno faticoso".


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Ultimi articoli
L'esperto risponde