Nasce la Banca dati farmaci dell’Aifa

07 novembre 2013
News

Nasce la Banca dati farmaci dell'Aifa



aifa


Una banca dati sui farmaci pubblica e accessibile dal sito istituzionale dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), con oltre 8.000 documenti, tra fogli illustrativi e il riassunto delle caratteristiche del prodotto, approvati e autorizzati dall'Aifa stessa e dall'Agenzia europea dei medicinali.

Queste le caratteristiche principali del database che l'Agenzia ha implementato e che presenterà a Roma il prossimo mercoledì 13 novembre. Per ciascun farmaco, sottolinea una nota dell'ente, «il sistema restituisce una sorta di "scheda anagrafica" ovvero il suo codice di Autorizzazione all'immissione in commercio, l'elenco delle confezioni disponibili e il relativo stato autorizzativo (autorizzato, sospeso o revocato), e naturalmente i cosiddetti "stampati": foglio illustrativo e riassunto delle caratteristiche del prodotto.

La ricerca, si apprende, può essere fatta per nome commerciale del farmaco, per principio attivo o per nome dell'azienda farmaceutica ed è in studio una App per consentirne la consultazione anche in modalità mobile. Tutti i cittadini, scrive Aifa «potranno accedere in trasparenza e immediatezza alle informazioni utili per la loro salute. Ed è proprio in risposta al valore della trasparenza, protagonista assoluto di questo nuovo strumento informativo, che l'Agenzia si impegna, insieme agli attori della filiera, a garantire la totale condivisione ed armonizzazione di tutte le informazioni sui medicinali oltre al costante aggiornamento in tempo reale delle informazioni in essa contenute. Un passo fondamentale verso un'Agenzia sempre più aperta ai suoi interlocutori».


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Ultimi articoli
L'esperto risponde