Gli occhiali del supermercato sono pericolosi per un anziano su tre

04 dicembre 2013
News

Gli occhiali del supermercato sono pericolosi per un anziano su tre



anziana con occhiali da vista


«Ciò che desta preoccupazione è il frequente uso tra gli anziani di occhiali da lettura comprati nei supermercati o cartolerie. Lenti a buon mercato fatte per essere generiche, con identica messa a fuoco o ingrandimento: non sono certo la soluzione ideale per il 30% degli over-75 che ha diversi indici di rifrazione nei due occhi». Lo affermano i ricercatori che hanno portato a compimento uno studio apparso su Optometry and vision science, rivista ufficiale dell'American academy of optometry. La loro preoccupazione è dettata dal fatto che l'anisometropia, condizione in cui i due occhi hanno diversa capacità visiva, è molto frequente negli anziani ed è un disturbo visivo che, se non corretto, rischia di compromettere la capacità visiva aumentando così il rischio di cadute. I ricercatori hanno analizzato i risultati delle visite oculistiche in 118 anziani seguiti per 12 anni e hanno determinato che, avvicinandosi agli 80 anni, il 32% dei partecipanti è diventato anisometrope. «Nelle persone anziane la mancata correzione della differenza visiva tra i due occhi può aumentare le probabilità di cadute, che a loro volta, com'è noto, hanno un grave impatto sulla loro salute e, talvolta, sull'aspettativa di vita» commenta Anthony Adams, editor della rivista, in un editoriale di accompagnamento allo studio.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Occhio secco: dal 2 al 31 maggio visite gratuite
Occhio e vista
17 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Occhio secco: dal 2 al 31 maggio visite gratuite
Sindrome dell'occhio secco, come riconoscerla e curarla
Occhio e vista
27 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'occhio secco, come riconoscerla e curarla
Glaucoma, il killer silenzioso della vista
Occhio e vista
14 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Glaucoma, il killer silenzioso della vista
L'esperto risponde