Lo sconto sul cibo? Occhio a non pagarlo sulla bilancia

04 febbraio 2014
News

Lo sconto sul cibo? Occhio a non pagarlo sulla bilancia



spesa; buoni sconto


Quando si fa la spesa utilizzando i buoni-sconto e le promozioni è bene fare molta attenzione alla tentazione di comperare troppo cibo-spazzatura, altrimenti il risparmio del portafoglio si traduce in una spesa in termini di linea e di salute: a mettere in guardia è una ricerca americana, che ha analizzato un ampio campione di buoni-sconto scoprendo che il più delle volte riguardano alimenti difficili da conciliare con un'alimentazione equilibrata.

È da tempo noto che i buoni e in generale le promozioni con sconti sul cibo - che in America sono ancor più diffusi che in Italia, tanto che esistono numerose trasmissioni dedicate ai virtuosi della spesa "a costo zero" - sono uno strumento di marketing molto efficace. «Sappiamo da studi svolti in passato che se si abbassa il prezzo degli alimenti i clienti tendono a comperare più alimenti, per cui non deve sorprenderci che quando gli sconti riguardano cibi-spazzatura vengano acquistati di più» spiega Hilary Seligman, dell'Università di San Francisco, in California, che ha condotto lo studio analizzando oltre 1.000 offerte delle sei principali catene di supermercati, trovando abbondanza di alimenti molto calorici come cracker, patatine chips, dolci e bibite zuccherate, rispetto a una assai minore presenza di carni e formaggi magri, frutta fresca e verdure. Anche i piatti pronti surgelati erano molto più facilmente offerti in sconto rispetto a quelli freschi come le insalate.

L'invito è quindi a riflettere con calma prima di accettare un'offerta di sconto che sembra allettante ma in fin dei conti non è compatibile con una dieta sana, e ad approfittare della possibilità - oggi offerta da molte catene di supermercati italiani - di scegliere su quali prodotti applicare gli sconti offerti a chi ha la carta fedeltà.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
L'esperto risponde