A San Valentino, il pensiero conta di più

11 febbraio 2014
News

A San Valentino, il pensiero conta di più



san valentino; coppia; regali


È vero, la festa di San Valentino ha oramai assunto una connotazione molto commerciale, ma perché non provare ad approfittarne per rinsaldare il legame di coppia? Secondo gli esperti, anche questa occasione può venire utile per rimettere in primo piano i sentimenti positivi, superando magari gli automatismi - e gli attriti - della routine quotidiana: «Il cuore è il simbolo di San Valentino perché la giornata sia dedicata non ai pensieri, alle opinioni e alle idee ma ai sentimenti e alle emozioni. A ciò che proviamo l'uno per l'altra» sottolinea Aaron Cooper, psicologo clinico del Family institute presso la Northwestern University di Chicago. «Non è importante che cosa comperiamo o quanto spendiamo, ma il messaggio: "Tu significhi il mondo per me"».

Negli Stati Uniti c'è una lunga tradizione di biglietti e regali più o meno sfarzosi, per cui anche il solo fatto di non pensarci rischia di essere percepito come un segno di disaffezione. In Italia la tradizione non è così radicata, ma un pensiero carino non guasta mai. Lo psicologo tuttavia segnala il rischio di mettere in imbarazzo il partner con un regalo importante senza preavviso: «Soprattutto se la coppia non ha una tradizione consolidata, è bene accennare in anticipo l'intenzione di offrire un regalo, o un pensierino, cosicché il partner abbia l'opportunità di non farsi sorprendere a mani vuote e a corto di idee» spiega lo psicologo.

Anche solo un cartoncino con una frase romantica, o un apprezzamento, sarà ben accetto: «I messaggi positivi e i complimenti non vanno mai fuori moda» sottolinea Cooper, che suggerisce alle coppie in crisi di concordare un armistizio, e di condividere con i bambini tutte le carinerie scambiate per San Valentino, perché facendolo si rafforzano la loro sicurezze e si insegna anche a loro il valore dei gesti affettuosi.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
La diversità potente
Mente e cervello
24 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La diversità potente
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne