Il sostegno del partner fa bene al cuore

19 febbraio 2014
News

Il sostegno del partner fa bene al cuore



coppia; salute cardiovascolare


Ebbene sì, a pochi giorni da San Valentino, un gruppo di esperti ci spiega che avere una relazione con una persona sempre pronta a sostenerci, anche nei momenti più difficili, tiene lontani i problemi di cuore. Detto così non sembra niente di particolarmente nuovo, ma in realtà nell'articolo pubblicato sulla rivista Psychological science non si parla solo degli aspetti più squisitamente emotivi e sentimentali della questione, ma si studiano anche quelli clinici.

E così, interrogando 136 coppie eterosessuali sposate in media da 36 anni Bert Uchino, del dipartimento di psicologia e salute psicologica dell'Università dello Utah, negli Stati Uniti, ha osservato che chi sente di avere un partner affidabile, ha le arterie più pulite: un bel vantaggio per la salute cardiovascolare presente e futura.

Dopo la Tac si è visto infatti che le persone soddisfatte dell'appoggio del partner mostrano meno segni di quella che i medici chiamano calcificazione coronarica, cioè la presenza di depositi di calcio nelle arterie che rendono difficile il passaggio del sangue. E non è finita qui. La situazione cardiovascolare migliore si osserva quando entrambi i membri della coppia si dichiarano soddisfatti del sostegno offerto dal proprio compagno, quella peggiore se entrambi sono insoddisfatti.

Ma come può un atteggiamento del partner influenzare così a fondo la salute di cuore e vasi? «Una relazione di qualità ci spinge anche a prenderci più cura di noi stessi, magari mangiando meglio e muovendoci di più, e aiutando di conseguenza il cuore» spiega Uchino, che poi continua: «Ma questa spiegazione da sola non basta. Sapere di poter sempre contare sulla persona che ci sta accanto riduce notevolmente i livelli di stress, grande nemico della salute cardiovascolare».

Non è particolarmente sorpresa di questi risultati Nieca Goldberg, portavoce della American heart association: «Era già stato osservato in precedenza un legame tra sostegno del partner, e della famiglia, e salute del cuore». E anche se questi risultati non sono definitivi, il messaggio è chiaro: meglio non sottovalutare le emozioni che a volte possono trasformarsi in veri e propri strumenti per far felice il cuore. Sotto tutti i punti di vista.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
La cellulite
Cuore circolazione e malattie del sangue
04 giugno 2018
Patologie
La cellulite
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso
Cuore circolazione e malattie del sangue
16 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso