Cenare in famiglia per contrastare gli effetti del bullismo

12 settembre 2014
News

Cenare in famiglia per contrastare gli effetti del bullismo



bullismo cena famiglia


I riti semplici legati all'affetto dei familiari possono aiutare tantissimo gli adolescenti a non subire contraccolpi devastanti dal cyber bullismo e da quello tradizionale. Padri, madri e fratelli contribuiscono a migliorare la salute mentale dei loro congiunti più fragili.

Gli scienziati della McGill University, il cui lavoro è stato pubblicato sulla rivista Jama Pediatrics, hanno scoperto che il contatto sociale, il sostegno e la comunicazione che si sperimentano durante i pasti in famiglia costruiscono uno sorta scudo contro il bullismo: hanno infatti intervistato oltre 20mila adolescenti, misurando l'esposizione al bullismo online e a quello "faccia a faccia". Inoltre hanno indagato sull'eventuale presenza di altri problemi di salute mentale, come depressione, ansia, uso di sostanze, autolesionismo, pensieri suicidi e tentati suicidi.
I ricercatori hanno anche raccolto informazioni su come gli adolescenti cenano regolarmente con la loro famiglia.

Ecco i risultati: chi era entrato in contatto con dei bulli aveva 2,6-4,5 volte di probabilità in più di soffrire di problemi emotivi e comportamentali. Questi problemi sono risultati più comuni tra gli adolescenti meno abituati a stare a cena con la famiglia, anche se, ammoniscono i ricercatori, spesso gli adolescenti non consumano pasti con i familiari ma ricevono ugualmente il sostegno affettivo che necessitano.


Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     ESPERTO


Calcolo della data presunta parto


Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
L'esperto risponde